Home

Un giorno d’autunno di tanti anni fa, i pastori erano pronti a lasciare Scanno per condurre le greggi in terre più calde. Ogni pastore aveva la bisaccia colma di Panelli,  dolci a base di mandorle e miele, ricercati per l’ineguagliabile fragranza. Si racconta che un grosso orso aggredì lo stazzo e divorò soltanto tutti i Panelli.

Da allora, quel dolce squisito, fu chiamato Pan dell’Orso.

La fama della dolciaria Di Masso è legata alla rivisitazione di quella antica ricetta e da tre generazioni a Scanno, nel cuore dell’Abruzzo più incontaminato, oltre al Pan dell’Orso, si realizzano i dolci ispirati alla tradizione più autentica lavorati esclusivamente con ingredienti naturali di prima qualità.